Solidarietà con le/i compagne/i arrestate/i

Nella notte tra il 12 e il 13 maggio, sono state/i arrestate/i 7 compagne/i anarchiche/ci tra le città di Bologna, Firenze e Milano ed altre/i 5 hanno ricevuto la misura dell’obbligo di dimora e firma a Bologna, con perquisizioni delle loro abitazioni e in particolare dello Spazio di Documentazione “Il Tribolo” di Bologna. I reati contestati sarebbero a vario titolo quelli di associazione con finalità di terrorismo o eversione, istigazione a delinquere, danneggiamento, deturpamento e incendio. L’operazione, denominata “Ritrovo” e condotta dal PM Stefano D’Ambruoso,  sarebbe il risultato di un’inchiesta per un attentato che avrebbe avuto luogo nella notte tra il 15 e il 16 dicembre 2018, ai danni di alcuni ripetitori delle reti televisive nazionali e locali, di apparati di fonia dei ponti radio delle forze di Polizia e antenne di ditte che forniscono servizi di intercettazioni e di sorveglianza audio-video ubicati a Bologna. Inoltre alle/ai compagne/i sono state contestate “azioni di danneggiamento, manifestazioni pubbliche e cortei non organizzati con l’obiettivo di contrastare e impedire l’apertura dei centri permanenti di rimpatrio e la legislazione del Governo sulla gestione dell’immigrazione, violenti scontri con le forze dell’ordine, danni a condomini ed edifici pubblici, con scritte minatorie e offensive nei confronti delle istituzioni dello Stato e delle strutture economiche”.

A queste/i compagne/i colpite/i da l’ennesima operazione poliziesca esprimiamo tutto il nostro sostegno e la solidarietà di classe e militante, constatando che la lotta contro la repressione è un aspetto della lotta portata avanti contro l’oppressione e lo sfruttamento capitalisti. Repressione contro la quale bisogna per un verso sviluppare la massima solidarietà nei confronti di tutte/i le/ i compagne/i e proletarie/i che la subiscono, per l’altro continuare a lottare in ogni campo e in una prospettiva rivoluzionaria.

Sostenere le lotte 

A fianco delle/dei compagne/i colpite/i dalla repressione – Costruire la solidarietà

Abbattere il capitalismo!

 

Per scrivere alle/ai compagne/i

Elena Riva e Nicole Savoia
Str. delle Novate 65
29122 Piacenza

Duccio Cenni e Guido Paoletti
Via Arginone 327
44122 Ferrara

Giuseppe Caprioli e Leonardo Neri
Strada Casale 50/A San Michele
15122 Alessandria

Stefania Carolei
Via Gravellona 240
27029 Vigevano PV)